ALLA SCOPERTA DELL’ARCIPELAGO SICILIANO

L’arcipelago siciliano è una destinazione da sogno, per tutte le tasche e per tutti i gusti. Quando si arriva per mare o in aereo o in treno … si avverte subito un sentimento di lost in translation unico… Vi invito a scoprire i suoi tesori più belli

 

Ustica

DIGITAL CAMERA

L’isola di Ustica, collegata a Palermo da un aliscafo e un traghetto, presenta delle caratteristiche uniche. Bellisime sono le piscine naturali, la grotta segreta e lo Scoglio del Medico (raggiungibile sempre in barca). Per vivere l’isola come si deve l’ideale è noleggiare un gommone e l’attrezzatura da sub!! Eh si, Ustica è una riserva marina meta da non perdere per tutti gli appassionati di mare e diving!

 

Le isole EOLIE

stromboli1a

L’arcipelago delle Isole Eolie, che nel 2000 è stato proclamato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità svela al turista una parte autentica, fragile, solare e intima del Sud. Le sette isole sono di origine vulcanica dove e’ ancora presente una discreta attivita’ vulcanica. Queste isole sono adatte per gli amanti della natura e della tranquillita’. Ad Alicudi non circolano veicoli ed e’ caratterizzata da un territorio selvaggio ed incontaminato, ideale per un perfetto mix siciliano di vacanza al mare e trekking. Da non perdere sono le escursioni in barca, il diving, il cibo…. E infine il vino tipico la Malvasia!

 

 

Le isole Egadi (provincia di Trapani)

marettimo1

A nord ovest della Sicilia e fanno parte della riserva dell’Area Marina Protetta. Dominate da spettacolari paesaggi marini e terrestri, le 5 isole che la costituiscono, Favignana, Levanzo, Marettimo, Formica e Maraone, sono una più bella dell’altra. Si raggiungono in aliscafo o noleggiando una barca o gommone partendo dai porti di Trapani e Marsala. Da non perdere sono le saline di Marsala, il vino tipico Marsala, e il cibo semplicemente divino! Ah ovviamente non dimenticate il costume da bagno maschera e pinne… la ricchezza dei fondali è impressionante! Cosi’ come meta ideale per la vela il surf e il kitesurf! Adrenalina assicurata!

 

 

Le isole Pelagie (Linosa e Lampedusa)

lampedusa 2

Sono isole sperdute in mezzo al mare tra la Sicilia e il continente africano, capaci di offrire spettacoli naturali mozza fiato.
La spiaggia dell’isola dei Conigli, a Lampedusa, è considerata una delle più belle spiagge del mondo ma anche uno dei pochi siti del Mediterraneo in cui le tartarughe marine sono ancora facilmente osservabili, nel periodo tra marzo ed aprile, è frequente osservare alcuni grandi mammiferi quali la balenottera comune, la balenottera minore e il capodoglio. Queste isole sono mete da non perdere per gli amanti del diving! Si raggiungono da Porto Empedocle.

 

Isole Ciclopi

faraglioni-acitrezza-isole-ciclopi

Le isole dei Ciclopi si trovano a largo delle coste catanesi, nel comune di Acicastello e, in piccola parte, in quello di Acireale. Su questi territori, nel 1989, è stata istituita la riserva marina protetta. Le isole che formano questo arcipelago sono: l’isola di Lachea, l’isola Faraglione Grande, Faraglione di Mezzo e il Faraglione degli Uccelli. Visitare questi posti è davvero un’esperienza unica: abbracciati dal sole e circondati dal mare, mentre si attraversano distese di splendente natura e in lontananza l’Etna che domina maestoso. Oltre le numerose bellezze paesaggistiche, le isole Ciclopi, offrono anche rare testimonianze letterarie, archeologiche ed eccezionali eventi geologici. Ma c’è di più, nei fondali marini si nascondono luoghi incantati, abitati da numerose specie di pesci.

Menzione speciale per l’isola di Pantelleria

pantelleria

 

Pantelleria è un isola poco conosciuta dal grande pubblico.

L’isola si estende per più di 80 k (4 volte circa l’isola di Lampedusa) e si trova a 110 km a sud ovest della Sicilia e 70 a nord-est della Tunisia, la cui costa, al pari di quella siciliana, è talvolta visibile ad occhio nudo. Il suo territorio è di origine vulcanica. L’ultima eruzione è avvenuta, nel 1891. Da non perdere il Lago di Venere, la balata dei turchi, punta dell’elefante Il porto dell’isola permette il collegamento regolare con i porti di Trapani e Mazara del Vallo. Pantelleria è dotata di un aeroporto ed è collegata all’Italia continentale con voli di linea. Isola selvaggia nata dal fuoco e scolpita dal mare e dal vento il posto ideale per quelli che amano la tranquillità, il buon cibo & il buon vino (da non perdere il Passito di Pantelleria e il vino bianco locale!), le terme, i tramonti sublimi, il diving, fanno di quest’isola una meta indimenticabile!

 

 

 

 

 

 

 

 

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *