Itinerari Itinerari Caraibi

3 Itinerari completi per Martinica da 5, 8 e 11 giorni

19 August 2022

author:

3 Itinerari completi per Martinica da 5, 8 e 11 giorni

La stagione estiva è in chiusura in Italia. Chi l’ha detto che non si può noleggiare una barca ai Caraibi per vivere momenti di pace e tranquillità sotto il sole cocente, navigando tra le acque turchesi delle Piccole Antille, nel cuore del Mar dei Caraibi? 

Prendi crema solare e boccaglio e noleggia una barca a Martinica a prezzi accessibili per l’autunno e l’inverno. Se in Italia la stagione estiva è conclusa, ti basterà solo cercare il luogo adatto per proseguire le tue vacanze al mare!

Sotto riporteremo 3 diversi itinerari da 5, 8 e 11 giorni per un noleggio barche a Martinica, una delle isole più belle delle Piccole Antille, per esplorare l’isola e i suoi dintorni.

5 giorni a Martinica in barca

Se desideri noleggiare per meno di una settimana o semplicemente non hai abbastanza tempo per rotte più lunghe, questo itinerario di 5 giorni a Martinica in barca è quello che fa per te.

Giorno 1: Inizia da Le Marin, noleggia una catamarano, barca a vela o yacht per cominciare il tuo viaggio all’insegna di relax e divertimento. Utilizza i nostri servizi e noleggia con skipper ed equipaggio per la vacanza ideale!

Giorno 2: Traccia rotta per Petite Anse d’Arlet, navigando vicino a Diamond Rock. Qui organizza un pranzo in barca e fai una nuotata in compagnia di amici o famiglia. In queste acque piene di flora e fauna lo snorkeling è particolarmente indicato. Concludi la tua giornata in barca  con un ancoraggio notturno a Grande Anse d’Arlet.

Giorno 3: Attraversa la baia di Fort de France, quindi naviga lungo la costa caraibica fino a St. Pierre, ex centro economico distrutto dall’eruzione del monte Pelée nel 1902. Visita il museo di vulcanologia, poi pernottamento nella baia di St. Pierre.

Giorno 4: Dopo colazione, traccia rotta in direzione Fort de France. Non farti mancare una visita ai ristorantini locali e passeggia per le strade della città. Passa la notte a Anse Mitan nel sud della baia.

Giorno 5: Alzati presto per salpare in direzione Le Marin e riportare la barca in porto.

8 giorni a Martinica e Santa Lucia

Per chi volesse noleggiare la barca per una settimana circa, consigliamo questo itinerario per esplorare in lungo e in largo Martinica e St. Lucia.

Giorno 1: Parti sempre dalla base di Le Marin e passa qui la prima notte. Noleggia la barca che fa al caso tuo. Catamarano con doppio scafo e ampi spazi, barca a vela per gli avventurieri e così via.

Giorno 2: Fai rifornimento e parti per una breve navigazione verso Petite Anse d’Arlet, passando vicino a Diamond Rock. Pranzo e bagno in zona, poi trascorri la prima notte all’ancoraggio a Grande Anse d’Arlet.

Giorno 3: Traccia rotta in direzione Anse Mitan, naviga lungo la costa e supera Cap Salomon. Attraversa la baia di Fort de France e ancora a Fort Louis. Gustati un buon pranzo a terra in uno dei ristoranti sulla costa e visita della città. Pernottamento ad Anse Mitan, nel sud della baia.

Giorno 4: Partenza al mattino presto per Rodney Bay a St. Lucia, facendo attenzione ad attraversare il canale. Pernottamento a Marigot Bay. Si consiglia di ancorare al largo!

Giorno 5: Naviga lungo la costa di St. Lucia e fai tappa ad Anse Cochon, La Soufrière e Les Deux Pitons.

Giorno 6: Salpa e trascorri la notte a Rodney Bay, dietro Pigeon Island ed esplora il parco botanico. Una flora molto particolare ti aspetta! Porta i tuoi bambini o vai con i tuoi amici amanti della natura.

Giorno 7: Ancora davanti a St. Anne, un villaggio tradizionale con spiagge idilliache, oppure ancora fuori dal Club Med.

Giorno 8: Dopo un’ultima nuotata, ritorno in barca al porto.

11 giorni a Martinica e Union con un noleggio barche Samboat

Stai pianificando un viaggio per più di una settimana? Ottima idea! Di seguito troverai un itinerario completo di 11 giorni per la tua vacanza ai Caraibi. 

Giorno 1: Di sera, sali a bordo della tua barca a noleggio a Le Marin.

Giorno 2: Parti la mattina presto per Rodney Bay a St. Lucia e fai attenzione ad attraversare il canale, che potrebbe richiedere una navigazione a vista. Trascorri la notte a Marigot Bay, dove si consiglia l’ancoraggio a largo della costa.

Giorno 3: Naviga agevolmente lungo la costa occidentale di St. Lucia fino al grazioso villaggio di Soufrière. Passeggia per la città e il giardino botanico, guida fino alle cascate, alle sorgenti termali e al vulcano. Pernottamento a Deux Pitons.

Giorno 4: Prenditi una giornata di navigazione fino a Bequia, l’ingresso delle Grenadine, dove ti aspetta un’antica isola di cacciatori di balene. Ancora nella baia di Admiralty, di fronte alla capitale Port Elizabeth. Festeggia l’happy hour e cena in uno dei ristoranti vicini.

Giorno 5: Una volta espletate le formalità doganali, non partire senza aver completato questo passaggio: naviga verso Petit Nevis dove i pescatori erano soliti cacciare balene. Poi naviga verso Mustique, l’isola del “Jet Set”.

Giorno 6: Esplora Mustique al mattino. Dopo pranzo, dirigiti a Mayreau e ancora a Salt Whistle Bay, una spiaggia tranquilla con palme da cocco ondeggianti.

Giorno 7: Naviga verso le rinomate Tobago Cays, un punto culminante dell’itinerario. Con le sue scintillanti acque cobalto e le spiagge di sabbia bianca, questa località è ideale per fare snorkeling, nuotare e rilassarsi.

Giorno 8: Dopo circa un’ora di navigazione, sosta a Union, la capitale delle Grenadine. Pernottamento a Palm Island.

Giorno 9: Gita in barca a St. Vincent e ancoraggio per la notte a Cumberland Bay o Wallilabou Bay, dove è stato girato il film “I Pirati dei Caraibi”. Lascia che questo paradiso tropicale ti avvolga!

Giorno 10: Fai l’ultima lunga navigazione verso la Martinica, ancorando a St. Anne o al Club Med.

Giorno 11: Torna alla base a Le Marin e concludi la tua vacanza rivivendo i momenti migliori della tua gita in barca!

Speriamo che l’articolo sia stato utile per darti delle idee su dove viaggiare in autunno o inverno quando in Italia il clima non è ottimo per una gita in barca. Hai molte opzioni oltre a quelle elencate, tra cui giri in altre isole caraibiche come Guadalupe, nonché viaggi in barca alle Seychelles e alle Bahamas con Samboat!