Consigli Sam

Tipi di patente nautica in base alla destinazione

5 November 2020

Tipi di patente nautica in base alla destinazione

In questo articolo scopriremo quali sono i tipi di patente nautica per le destinazioni più gettonate per il noleggio di barche e in quale caso è possibile noleggiare barche senza patente nautica.

Infatti, è bene sapere che non esiste nessuna patente nautica internazionale o patente nautica europea. La regolamentazione in tema, stipula che sia la nazionalità del natante a decidere lo statuto giuridico applicabile. Ad esempio, una barca con bandiera italiana che naviga in acque straniere, sarà sottoposta alla regolamentazione italiana.

In altre parole, se optiamo per il noleggio barche all’estero, dovremo rispettare la regolamentazione del Paese indicato dalla bandiera di quell’imbarcazione.

Noleggiare una barca senza patente nautica a seconda della destinazione

Obbligo patente nautica Italia

In Italia, vige una normativa particolare e non sempre la patente è obbligatoria.

Patente nautica, quando serve?

La patente nautica in Italia non è obbligatoria per imbarcazioni con lunghezza inferiore ai 24m e con potenza fino a 30Kw o 40,8cv. In ogni caso, senza patente è possibile navigare solo fino a 6 miglia dalla costa.

Anche se molti pensano il contrario, la patente è poi obbligatoria per condurre le moto d’acqua, che ad ogni modo non possono navigare a più di un miglio dalla costa.

Infine, abbiamo obbligo patente nautica anche per imbarcazioni destinate allo sci d’acqua.

Se a questo punto ti stai chiedendo quanto costa noleggiare una barca in Italia, è bene segnalare che il noleggio barche in Italia è accessibile a tutte le tasche, quindi chiunque può fare un’esperienza a largo, magari con una barca guidabile senza patente o accompagnati da uno Skipper.

Se l’esperienza ti ha convinto e sei interessato a prendere la patente nautica italiana, è bene sapere che esistono 3 tipi di patente nautica:

1 – Patente nautica categoria a

Questo tipo di patente permette di condurre natanti e imbarcazioni fino a 24m di lunghezza.

Si divide in:

Patente nautica da diporto entro le 12 miglia

La più classica della patenti nautiche

Patente nautica senza alcun limite dalla costa

È un’estensione della patente nautica da diporto entro le 12 miglia

2 – Patente nautica categoria b

Questa patente è necessaria per il comando navi da diporto (lunghezza superiore a 24 metri).

3 – Patente nautica categoria c

Generalmente riservata alle persone in situazione di handicap, questa patente abilita alla direzione nautica, cioè al compimento di una serie di decisioni atte alla conduzione, che non per forza includono delle operazioni manuali.

In altri termini, se a bordo è presente una persona in possesso di questa patente, allora anche una persona senza patente nautica può  condurre l’imbarcazione, se sotto la sua direzione e responsabilità (a patto sempre che abbia almeno 18 anni).

Noleggio barche Francia

Per navigare in barca a vela in Francia non è necessario avere la patente nautica, ma è richiesta un’esperienza significativa.

La patente è invece necessaria per le barche a motore con potenza superiore a 6 cv.  

Esistono poi delle estensioni della patente per navigare a largo, o per laghi e fiumi.

Noleggio barche Spagna

In Spagna, la patente è obbligatoria in due casi:

  • Per le barche a motore la cui potenza è superiore a 15cv e ha una lunghezza superiore a 4m
  • Per barche a vela con lunghezza superiore a 5m

Noleggio barche Grecia

Per noleggiare una barca in Grecia, la patente è necessaria solo per imbarcazioni a vela e barche a motore con potenza superiore a 30cv.

Se la patente è in una lingua diversa dall’inglese (o dal greco), inoltre, sarà necessario tradurla.

Noleggio barche Croazia

La Croazia è una delle mete europee preferite per i velisti, motivo per il quale la sicurezza è la loro priorità e, oltre alla patente nautica, è obbligatorio anche il certificato VHF.

Noleggio barche Portogallo

La patente nautica in Portogallo è sempre obbligatoria, sarà quindi necessario avere una patente portoghese o una rilasciata da uno Stato membro dell’Unione Europea.

Noleggio barche in Turchia

In Turchia, per navigare, è necessario un certificato di competenze (Amatör Denizcilik Belgesi).

Non può essere utilizzato per attività commerciali ed è valido per le seguenti imbarcazioni:

  • Barche a motore
  • Barche di una lunghezza compresa tra 2,5m e 24m e un peso lordo fino a 50 tonnellate.

Noleggio barche in Germania

Così come in Francia, anche in Germania non è necessaria la patente per condurre le barche a vela.

Tuttavia, la patente è richiesta per le barche a motore con potenza superiore a 5cv.

Noleggio barche in Olanda

Non è sempre richiesta la patente per noleggiare una barca in Olanda.

In effetti, in Olanda è richiesta solo se la lunghezza della barca è superiore a 15m o se la barca può raggiungere una velocità superiore ai 20km/h

Noleggio barche in Finlandia

Noleggiare una barca in Finlandia non richiede patenti o permessi specifici.

In effetti, le autorità locali finlandesi non richiedono nessuna patente nautica, anche se è consigliabile avere le competenze e l’esperienza necessaria per navigare in tutta sicurezza.

Noleggio barche in Norvegia

Noleggiare barche in Norvegia richiede documenti specifici solo in determinati casi.

Qui, infatti, la patente nautica è richiesta solo per le barche superiori a 8m e/o con potenza superiore ai 25cv.

Noleggio barche nel Regno Unito

In Irlanda e nel Regno Unito, la navigazione vicino alla costa e in mare aperto è libera, quindi potrete noleggiare barche senza patente nautica.

L’unica eccezione riguarda le vie navigabili interne, per le quali è necessario un permesso specifico da richiedere alle autorità competenti.

Noleggio barche in Svezia

Noleggiare barche svedesi non richiede nessun tipo di formazione specifica, a patto che l’imbarcazione sia lunga meno di 12m di lunghezza e 4 di larghezza.

Noleggio Barche Svizzera

Secondo la regolamentazione Svizzera, è necessaria la patente per barche con potenza superiore a 8cv o se la superficie delle vele è superiore a 15m2.

Al di là degli 8cv, è richiesta una patente nautica categoria a, mentre per imbarcazioni con superficie delle vele sopra i 15m2, è necessaria la patente nautica categoria d.

Noleggio barche Montenegro

Noleggiare una barca in Montenegro richiede sempre la patente nautica, a prescindere dal tipo di imbarcazione.

Noleggio barche senza patente

Come abbiamo visto, non sempre è necessario avere una patente nautica per poter condurre un’imbarcazione.

Le soluzioni per noleggiare una barca senza patente sono quindi principalmente due: scegliere la giusta barca o affidarsi ad un esperto.

Noleggiare una barca con Skipper è l'ideale per chi non ha la patente nautica

1) Che barche si possono guidare senza patente?

Se vi state chiedendo quali barche si possono portare senza patente, la risposta non è purtroppo unica ma, come abbiamo visto in questo articolo, dipende da Stato a Stato.

Ti consigliamo quindi di seguire la regolamentazione del Paese nel quale ti trovi, e di optare per barche più piccole o meno potenti, che spesso non richiedono la patente.

2) Noleggio barca con skipper

Una soluzione alla portata di tutti, che ti permetterà di godere appieno della tua esperienza nautica, è sicuramente il noleggio barca con skipper.

Infatti, sono sempre di più le persone che optano per un affitto barca a vela con skipper, in quanto è un’eccellente soluzione per passare una giornata in mare in maniera completa, ma senza stress.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *